AA.VV., Vaticano II, 1989

AA. VV., Come si è giunti al Vaticano II, a cura di Giancarlo Galeazzi, Milano, Massimo, 1989, pagine 210, in Ros, 3 (1991) pagina 24.

 

Copertina, Vaticano II

 

 

Testo della recensione

Giovanni XXIII – così spiega mons. Capovilla – aveva maturato la convinzione che fosse necessaria un’assise universale della Chiesa, che riproponesse autorevolmente il primato della “libertà” della Chiesa stessa: libertà da potere e libertà per il servizio, per avvicinare tutti gli uomini nello spirito di pace. D’altronde, ancor prima del Concilio la richiesta di gran parte del mondo cattolico, sia ecclesiastico che laico, era appunto – come sottolinea il card. Garrone – che si dovesse riprendere “un contatto con il mondo” nello spirito di “verità” e di “povertà”: il che comportava che la Chiesa, riconoscendosi fulcro di verità, riconoscesse anche alle altre religioni i loro meriti. Anche il contesto storico-culturale era propizio ad un Concilio che sembrava ormai poter comprendere una società in rapido movimento. Vi riflette il prof. Giorgio Campanini: in un’epoca di crisi ideologiche, di diffusa secolarizzazione e di avanzato pluralismo politico, la Chiesa poteva inserirsi come forza propositiva attraverso un messaggio chiaro, ma al contempo offerto nei modi non impositivi né integralisti. Sul piano teologico il Concilio ha trovato una premessa – così argomenta con ampiezza Italo Mancini – in una teologia che dagli anni ‘40-‘50 si faceva carico della realtà anche sociale e che, per così dire, aveva avvicinato Dio al destino dell’uomo sulla terra. Tra gli altri, anche Maritain contribuì al processo intellettuale preconciliare: lo dimostra Giancarlo Galeazzi, soprattutto nell’idea di un nuovo rapporto tra Chiesa e mondo, nell’istanza di una funzione apostolica dei laici e nella difesa della libertà religiosa.

Il libro si articola in molte altre considerazioni, storiche e pastorali, di non difficile comprensione, tuttavia; e comunque costituisce uno strumento molto valido per “rispolverare” l’attualità del più grande avvenimento della Chiesa in questo secolo.

 

Lascia una risposta

In questa Categoria