2004, 2005 – I due “campioni”

Francesco e Domenico secondo Caterina da Siena, Rosetum, Milano 2004, pp. 16 + p. 1 di illustrazione f.t.

2a edizione corretta e ampliata, Francesco e Domenico secondo Caterina da Siena, Milano, Rosetum (Myricae franciscanae 8), 2005, pp. 16 + p. 1 di illustrazione f.t.

Francesco e Domenico, copertina

In copertina: Gian Battista Secchi, Santa Caterina da Siena, particolare,
chiesa di Santa Maria delle Grazie, Milano

 

 

Presentazione

Nel pensiero di Caterina Benincasa da Siena si individua non solo la scontata «convergenza» di intenti tra i due fondatori, Domenico di Guzman e Francesco d’Assisi, e la specificità di ciascuno, ma si nota anche, sia pure per cenni, un’altra convergenza: quella della concezione sulla povertà di Caterina stessa con l’idea che fu propria di Francesco d’Assisi, cioè la povertà effettiva, e non soltanto affettiva.

Lascia una risposta